Programma

Il programma dettagliato degli appuntamenti sarà presto online.

 

Download: S@lute, edizione 2015. Schema programma

Il programma della prima edizione di S@lute si articola in una ricca serie di eventi e workshop che coniugano rigore scientifico, capacità di divulgazione e concretezza. Tavole rotonde, dibattiti, incontri racconteranno in maniera chiara e approfondita come le tecnologie ICT stanno cambiando il mondo della sanità, rendendolo più semplice, più rapido, più efficace, per tutti, dai pazienti, ai medici, ai farmacisti.

Un evento fortemente caratterizzato dalla parola contaminazione. La Sanità Digitale può affermarsi solo attraverso la creazione di consenso presso tutti gli attori coinvolti, superando i limiti dell’autoreferenzialità.

Medici, infermieri, farmacisti, fornitori del SSN, compagnie di assicurazione, associazioni e singoli cittadini devono essere messi in condizione di accettare, comprendere e partecipare ad una profonda trasformazione del SSN, dove l’utilizzo intensivo delle tecnologie non è una moda ma rappresenta una naturale evoluzione di un sistema complesso, che deve mantenersi al passo coi tempi, garantire quantità e qualità sempre più elevate di prestazioni e al contempo contenere i costi e massimizzare l’efficacia di risorse e competenze.

La digitalizzazione della sanità consente il ridisegno complessivo dei luoghi e dei processi di cura, partendo da una profonda rivisitazione del modello di cura primaria, dalla riorganizzazione della rete ospedaliera e dalla messa a disposizione dei cittadini di servizi di continuità territoriale e domiciliarizzazione. Ma a cambiare sarà anche la farmacia e il ruolo del farmacista, che in questo nuovo assetto trova una collocazione diversa, diventando luogo della consulenza e dei servizi.

Storie di eccellenza, esempi di innovazione applicata ai servizi, progetti pilota, approfondimenti e interviste ai protagonisti di questa trasformazione, sia dal lato del servizio sanitario sia dal lato delle imprese che rendono possibile questa transizione, saranno al centro della tre giorni dedicata alla salute digitale.

All’interno del programma, saranno rintracciabili percorsi diversi, pensati per target ad hoc (medici e infermieri; istituzioni, Asl, aziende ospedaliere; CIO), ma accessibili a tutto il pubblico.

La digitalizzazione è un’occasione di crescita e di sviluppo per tante start up e piccole imprese italiane che puntano tutto sulla ricerca e sull’innovazione tecnologica. S@lute vuole dare visibilità a chi sta investendo le proprie energie e la propria creatività per mettere a punto soluzioni innovative per migliorare la qualità della vita di tutti noi; per questo, l’ultima giornata della manifestazione è un elevator pitch in cui alcune tra le migliori start up del settore potranno presentarsi a investitori, esperti, cittadini per raccontare la loro idea imprenditoriale.